Saturday, June 30, 2012

paper food

paper food paper food paper food paper food paper food
I am vegetarian since 12 years by now and watching paper steaks made me smile, maybe because right now I watch meat in that way...These paper craft are by the swedish Fideli Sundqvist, I love the details made by the insects too.
-
Sono vegetariana ormai da 12 anni e guardare delle bistecche di carta mi ha fatto un po' sorridere, forse perché ormai è così che vedo la carne...Queste creazioni di carta sono della svedese Fideli Sundqvist, bellissimi anche i dettagli degli insetti.

xo Coki

Friday, June 29, 2012

friday

#guerrillauncinetto
Tonight I have the Guerrilla Uncinetto lab, if you have the chance come and crochet with me! Anyway have a happy warm and sunny weekend!
-
Sta sera ho il lab di Guerrilla Uncinetto, se ne avete la possibilità venite ad uncinettare con me! Vi auguro comunque un weekend felice e soleggiato!

xo Coki

Saturday, June 23, 2012

guerrilla uncinetto

Guerrilla uncinetto guerrilla uncinetto guerrilla uncinetto guerrilla uncinetto guerrilla uncinetto
Next week, exactly Friday June the 29th, me and my friend Lara will organize a Guerrilla Crochet session, it will be a small lab, even though later we'd like to organize real raids.
Here some details:
The event is open to anyone who'd like to participate to the installation, there will be wool/cotton/spuns and needle for everyone.
If you'd like to create something at home you can bring a crochetted square between 10 and 25 cms of lenght or PomPom made with left-overs.
All the handmade stuff will contribute to: the cover of a tree, the creation of garlands, the cover of some elements of the park (trashcan, kids playing fields, signs).

If you are interested:
Friday June 29, at 9pm
c/o FESTA PARCO DI LORETO 2012
Parco Beata Cittadini - via Meucci - Bergamo

Images: the picture of the event (made by me), "J'aime" by Collectif France Tricot, a session of Guerrilla Ganchillo by Duduà, PomPom garlands by HonestlyWTF and Guerrilla crochet plus guerrilla gardening by Duduà.
-
La settimana prossima, per l'esattezza venerdì 29 giugno, io e la mia amica Lara abbiamo organizzato una sessione di Guerrilla Uncinetto, si tratterà di un piccolo laboratorio, ma più in là vorremmo fare delle vere e proprie incursioni.
Qui i dettagli:
L'evento è aperto a chiunque voglia contribuire all'installazione, ci saranno lana/cotone/filati e uncinetti per tutti.
Se vuoi preparare qualcosa già a casa porta un quadrato o un rettangolo all'uncinetto con dimensioni comprese tra i 10 ed i 25 cm di altezza oppure dei PomPom fatti con gli avanzi.
I manufatti contribuiranno: alla copertura di un albero, alla creazione di ghirlande, alla copertura di alcuni elementi del parco (cestini, giochi dei bimbi, cartelli).

Se vi interessa:
venerdì 29 giugno alle 21.00
c/o FESTA PARCO DI LORETO 2012
Parco Beata Cittadini - via Meucci - Bergamo/i>

Immagini: l'immagine dell'evento (fatta da me), "J'aime" del Collectif France Tricot, una sessione di Guerrilla Ganchillo di Duduà, ghirlande di PomPom di HonestlyWTF e Guerrilla uncinetto unito a guerrilla gardening sempre di Duduà.

xo Coki

Thursday, June 21, 2012

edwin

Edwin Edwin Edwin Edwin

We live in an era when sustainability is essential, I love when I find design projects that merge aesthetic-materials-function: Edwin is one of those I'd like to have at home.
An electric fruit squeezer made of wood and ceramics, with components that are easily replaceable. Thank you Natalia Coll.
-
In un'era in cui l'ecosostenibilità sta diventando fondamentale, mi piace scovare progetti di design che uniscono estetica-materiali-funzione: Edwin è uno di quegli oggetti che terrei volentieri in cucina. 
Uno spremiagrumi elettrico di ceramica e legno, costituito da elementi facilmente sostituibili. Grazie a Natalia Coll.

xo Coki

Wednesday, June 20, 2012

shop update


Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch Quel che resta del BLM#3 #bandloch
I just made a shop update with the necklaces I made for the Band Loch Markt #3. 
They are one of a kind made with crochetted balls in different colors and wooden beads, as you can see also the tags are one of a kind (I cut some Japanese papers I had at home). 
I am really proud of that project and happy that I sold 5 necklaces at the BLM#3, if you like them too take a look to my shop

PS= you can see the pics of the BLM#3 on my flickr.
-
Ho appena fatto uno shop update con le collane che avevo preparato per il Band Loch Markt #3. 
Sono una per tipo e fatte con palline all'uncinetto in diversi colori e palline di legno, come potete vedere anche le etichette sono una per tipo (ho tagliato dei fogli Giapponesi che avevo a casa). 
Sono molto orgogliosa di questo progetto e felice di aver venduto 5 collane al BLM#3, se vi piacciono date un occhio al mio shop


PS= potete vedere le foto del BLM#3 sul mio flickr.

xo Coki

Tuesday, June 19, 2012

hopper boxes



hopper boxes hopper boxes hopper boxes
Hopper boxes are an accessory series of boxes consisting of stacked cylinders in different heights. The project is inspired by the traditional Japanese wappa bowl. By kaschkasch cologne.
-
Le Hopper boxes sono una serie di scatole impilabili di diverse altezze e colori. Il progetto si ispira alle scatole Giapponesi per la cottura al vapore. Di kaschkasch cologne.

xo Coki

Friday, June 15, 2012

I love bento


Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Bento on Instagram
Yesterday night I took a look to Instagram before sleeping and among the pictures of a Japanese girl there was a Bento.
I love Bento and last year, when I was working in an office and bringing lunch every single day, a Bento box could be very helpful.
In Italy JazzColombo (two girls from Milan coming from the DIY world) cooks delicious Bento, pretty and tasty, on the other hand if you are looking books on that theme, Amazon offers a wide set: "The Just Bento Cookbook: Everyday Lunches To Go" by Makiko Itoh, but also "Ten-Minute Bento" by Megumi Fujii.
I will commit myself to create some recipes - surfing on the net I found an interesting blog Happy Little Bento.
On top of the page pictures I found on Instagram, so real lunches cooked by people who are really going to eat them, if you'd like to watch more pics I suggest to use the hashtag #obento.
-
Ieri notte ho dato un'occhiata ad Instagram prima di dormire e tra le varie foto di una ragazza giapponese c'era un Bento.
Io adoro i Bento e mi sarebbe stata molto comoda una Bento box lo scorso anno quando lavoravo in un ufficio e tutti i giorni mi portavo il pranzo: un pranzo pratico, vario e nutriente.
In Italia le JazzColombo (due ragazze di Milano provenienti dal mondo del DIY) preparano dei deliziosi Bento, belli da vedere e buoni da mangiare, se invece cercaste dei libri sull'argomento Amazon offre una vasta scelta: "The Just Bento Cookbook: Everyday Lunches To Go" di Makiko Itoh, ma anche "Ten-Minute Bento" di Megumi Fujii.
Mi impegnerò a cercare di realizzare delle ricette - surfando nella rete, ho trovato un blog che sembra interessante Happy Little Bento.
Sopra una serie di immagini trovate su Instagram, quindi pasti veri fatti da persone che li mangiano davvero, per vedere altre immagini vi consiglio di usare l'hashtag #obento.

xo Coki

Thursday, June 14, 2012

izziyana suhaimi

Izziyana Suhaimi
Izziyana Suhaimi
Izziyana Suhaimi
Izziyana Suhaimi
Izziyana Suhaimi
Everymorning opening the browser I read Frankie online, an australian magazine taht you can also read online.
Anyway a couple of days ago it was talking about Izziyana Suhaimi, an illustrator from Singapore that I like very much!
After hand drawing and filling her portraits in with watercolours, she picks up her thread and needle and embroiders details and patterns, like a beanie.
She has a wonderful tumblr that she keeps updated, so take a look.
-
Ogni mattina riaprendo il browser leggo Frankie online, una rivista australiana che potete sfogliare anche online. 
Comunque l'altro giorno scrivevano di Izziyana Suhaimi, un'illustratrice di Singapore che mi piace tantissimo! 
Dopo aver disegnato a mano e colorato ad acquerelli, quindi prende ago e filo e colora alcuni dettagli e cuce dei patterns, crea dei berrettini. 
Ha un Tumblr molto interessante e aggiornato quindi fateci un giro.

xo Coki

Friday, June 8, 2012

band loch markt #3



BLM3_fronte flyer

Finally here!

The Band Loch Markt #3 is ready! We are ready, yesterday we went for the last shopping for the set up and the gadgets from the sponsors arrived.
This time there are some news, first of all the location, we will be in the beautiful Parco della Trucca in Bergamo (close to the new Hospital), there is a lake, swans and a lot of greenery, and for the first time we will be out of doors.
We have more exhibitors, because we have less space narrows, they will be 26:
Alburno, BBbz, Carillon Design, CorpoC, Giulia Sagramola and Teiera autoproduzioni, L'albero del sapone, Larinani, Longa 025 Hand Made Notebooks, Lucciole, Maraconde, Maria Piovano, Miplused Design, Miss Lamparita, NIM contemporary jewelry, Ninù, Nivule, Ohioja, Papiki, Peridea and Mara Cannone, Piccolo Vegs for pots, Picnic Urbano, Pollaz, Satyrika, St-en, Stefania Bandinu.
As usual the event will be surrounded by the music of Winstan and Randy Watson and to immortalize everything there will be Anna!
Plainly we will thank Etsy for the support and Tassino Eventi for the location.

Please don't forget:
sunday, June 17 
from 16.00 to 20.30 
Parco della Trucca c/o Nuovo Ospedale 
Strada della Trucca 27 24127 Bergamo 

See you there!
-
Il Band Loch Markt #3 è pronto! Noi siamo pronte, ieri siamo andate a fare gli ultimi acquisti per l'allestimento e il materiale dagli sponsor è arrivato. 
Questa volta ci sono alcune novità, prima di tutto la location, saremo nel bellissimo Parco della Trucca di Bergamo (vicino al nuovo ospedale), c'è un lago e ci sono i cigni, c'è molto verde e per la prima volta siamo all'aperto. 
Abbiamo molti più espositori, perché non abbiamo grossi vincoli di spazio, saranno 26: 
Alburno, BBbz, Carillon Design, CorpoC, Giulia Sagramola e Teiera autoproduzioni, L'albero del sapone, Larinani, Longa 025 Hand Made Notebooks, Lucciole, Maraconde, Maria Piovano, Miplused Design, Miss Lamparita, NIM contemporary jewelry, Ninù, Nivule, Ohioja, Papiki, Peridea e Mara Cannone, Piccolo Vegs for pots, Picnic Urbano, Pollaz, Satyrika, St-en, Stefania Bandinu
Come sempre l'evento è accompagnato dalla musica di Winstan e Randy Watson e ad immortalare tutto ci sarà Anna
Ovviamente ringraziamo Etsy per il supporto e Tassino Eventi che ci mettono a disposizione la location. 


Mi raccomando non dimenticatevi: 
domenica 17 giugno 
dalle 16.00 alle 20.30 
Parco della Trucca c/o Nuovo Ospedale 
Strada della Trucca 27 24127 Bergamo 


Ci vediamo là!

xo Coki

depeapa: an interview

depeapa: an interview depeapa: an interview depeapa: an interview depeapa: an interview depeapa: an interview
Happy friday everyone,
I am working a lot so far to organize a few events: the Band Loch Markt #3 and a Guerrilla Crochet night - there will be a couple of posts dedicated on the events.
Today we will go to Granada and have a small talk with Veronica, that we all know as Depeapa, an illustrator and crafter that I love.

Me. Who are you? Can you tell us a bit about your background?
Depeapa. My name is Verónica de Arriba. I’m illustrator and crafter from Spain. Since I was a child, I liked to draw. I studied Fine Arts, after finishing my studies I worked as graphic designer. One sunny day in late 2007, I have the idea that I could give a new life to my illustrations by utilizing the drawings to create more things than only in paper.

Me. How did you came up with the name "Depeapa"?
Depeapa. The Spanish for "head to tail" is "de pe a pa". In my world, it is written "Depeapa" and I think that it’s the perfect name for my venture because it is all a handmade process.

Me. When you first started, what types of products were you selling?
Depeapa. Felt brooches and dolls. At first I didn’t intend to sell anything; this was simply a project of love. However, as soon as I posted images of my pieces on the internet, I began to receive requests from people and shops. This was the beginning of a small craft business.

Me. What is your design process like?
Depeapa. I don’t have a specific process. Sometimes I only draw and other times I have a very clear idea of ​​the final product and then I draw.

Me. Are you a full-time crafters?
Depeapa. Yes and I love my work, draw, work in new products...

Me. Is there someone you'd like to collaborate with?
Depeapa. I don't know... any creative and talented person! :)

Me. What tips would you give to a new crafter who wants to start a craft business?
Depeapa. Be yourself and do what you like without thinking if it is commercial or not.

Me. Can you describe your average day from waking up to late night?
Depeapa. I wake up at 8 AM (aprox) and I start my day with a cup of tea and a toast. Normally I start the morning checking and replaying emails. After almost the entire morning at the computer, I work preparing orders for stores. Many days are: emails, place orders and go to the post office. Other days draw, work in new products... Two days a week I go at the swimming pool. After working if I’m not tired, I like walking in the city.

Me. What's next for you?
Depeapa. I'm in a sweet moment, so I don't have a very rigid idea about the future.

Thank you!
Depeapa's Etsy shop and her sweet blog.
-
Buon venerdì a tutti,
sto lavorando molto in questo periodo per organizzare diversi eventi: il Band Loch Markt #3 e una serata di Guerrilla Uncinetto - ma ci saranno un paio di post appositi.
Oggi andiamo a Granada e facciamo quattro chiacchere con Veronica, che tutti però conosciamo come Depeapa, un'illustratrice e crafter che adoro.

Io. Chi sie? Puoi parlarci un po' del tuo background?
Depeapa. Mi chiamo Verónica de Arriba. Sono un'illustratrice e una crafter spagnola. Sin da quando ero bambina, ho sempre amato disegnare. Ho studiato arte, e finiti gli studi ho lavorato come Graphic designer. Un giorno di sole del 2007 ho avuto l'illuminazione: avrei potuto dare una nuova vita all'illustrazione creando cose che non sarebbero state solo su carta.

Io. Da dove arriva il nome "Depeapa"?
Depeapa. Lo spagnolo "dall'inizio alla fine" è "de pe a pa". Nel mio mondo è scritto "Depeapa" e penso che sia il nome perfetto per la mia attività perché tutto il processo è handmade.

Io. Quando hai iniziato, quali prodotti vendevi?
Depeapa. Spille in feltro e bambole. All'inizio non avevo pensato di vendere i miei prodotti, si trattava semplicemente di un progetti fatto col cuore. Comunque, come iniziai a postare le immagini dei miei prodotti su internet, iniziai a ricevere richieste da persone e negozi. Questo fu l'inizio di un piccolo craft business.

Io. Com'è il tuo processo creativo?
Depeapa. Non ho uno specifico processo. Ogni tanto disegno ed altre volte ho un'idea molto chiara in mente del prodotto finale e quindi disegno.

Io. Sei una crafter a tempo pieno?
Depeapa. Sì, e amo il mio lavoro, disegnare e lavorare a nuovi prodotti...

Io. C'è qualcuno con cui ti piacerebbe collaborare?
Depeapa. Non lo so.... chiunque creativo e talentuoso! :)

Io. Che suggerimenti daresti a chi vuole iniziare un craft business?
Depeapa. Sii te stesso e fai ciò che ti piace senza pensare se sia commerciabile o meno.

Io. Potresti descriverci la tua giornata tipo da quando ti alzi a tarda notte?
Depeapa. Mi alzo alle 8 circa e inizio la giornata con una tazza di tea ed un toast. Normalmente inizio leggendo e rispondendo alle emails. Dopo una mattinata al computer, lavoro sugli ordini dei negozi. Molto giorni sono: emails, ordini, ufficio postale... Altri giorni sono più dedicati al disegno ed alla creazione di prodotti... Due giorni la settimana vado in piscina. Se non sono stanca dopo il lavoro, mi piace camminare per la città.

Io. Cos'hai in serbo per il futuro?
Depeapa. Sono in un momento molto dolce, quindi non ho una visione rigida del mio futuro.

Grazie!
L'Etsy shop il blog di Depeapa.


xo Coki